Con un post su Facebook che vi linkiamo qui sotto, il leggendario DJ Cash Money ha annunciato il suo ritiro pubblico dal DJing.

The music is fun but dealing with these agents & promoters is overbearing for me (personally).

Questa una delle frasi che risaltano di più nel post in cui Cash Money dichiara, in ogni caso di non avere alcun rimpianto: è una notizia che senza dubbio scuote una buona parte di DJs ma invece di focalizzarci sugli “aspetti negativi”, approfittiamo di questo spazio per approfondire 5 curiosità su una delle vere leggende del DJing.

  1. È considerato l’inventore della “battle position” dei giradischi: nei primi anni ’80 DJ Cash Money e DJ Grand Wizard Rasheen iniziarono ad orientare i giradischi in quella che oggi chiamiamo la “battle position”. Da cosa nasce quest’idea? Dal fatto che il binomio maniche lunghe e braccio dei giradischi erano fonte di intralcio.
  2. DJ Spinbad ha concepito il Transformer Scratch, DJ Cash Money l’ha perfezionato, Jazzy Jeff l’ha inciso per primoa metà degli anni ’80 invece DJ Spinbad inventò il Transformer Scratch tagliando il disco durante il backspin. Fu Cash Money a perfezionarlo elevandolo a nuovi livelli artistici. Sarebbe stato poi Jazzy Jeff ad inciderlo per primo su “cera”.
  3. Può essere considerato uno dei precursori delle “routine di gruppo”: sempre nei primi anni ’80 DJ Cash Money e DJ Grand Wizard Rasheen condividevano la console durante i party dandosi, ritmicamente, il cambio facendo looping con due copie dello stesso disco. Tecnica vista più volte negli anni con l’avvento della categoria Team ai DMC, può essere considerato un altro incredibile apporto fornito al turntablism da Cash Money.
  4. Suonò alle Olimpiadi di Atene del 2004: 
  5. Fa parte di due differenti Hall of Fame legate al DJing: oltre alla DMC Hall of Fame in cui fu introdotto nel 1997, Cash Money fu il primo membro della Technics DJ Hall of Fame.