12140187_956515994418771_2558848464736401731_o

La World Battle For Supremacy vista più da vicino.

by DJ PKUT

Il 4 ottobre 2015 al Forum di Londra si è svolta la competizione più importante al mondo di Dj’ing, ovvero il DMC (Disco Mix Club). Le 3 tipologie di gara che si sono svolte sono: DMC World DJ Championship (eliminatorie con routine da 3 min. + finale da 6 min.), DMC World Battle For Supremacy (quarti di finale da 60 sec. a routine, semifinali da 90 sec. a routine e finali 90 sec.) esclusivamente in vinile e DMC World Team Championship di cui si è svolta solo la finale (6 min. a routine).
Io vi racconterò com’è andata la World Battle For Supremacy in veste da giudice insieme a molti altri Dj’s provenienti da tutto il mondo. Nei quarti di finale si sono esibiti Dj Flux (CZ) vs. Dj Precision (USA)  / El Statiko (UK) vs. Erick Jay (BR), mentre Madgic (FR) e IFTW (USA) sono passati subito alle semifinali per un forfait dei loro avversari (Ungheria e Svezia).

1° scontro El Statiko vs. Erick Jay:
Gara molto combattuta e divertente, nel primo turno El Statiko è riuscito ad attaccare bene il brasiliano con un bel beatjuggling vecchio stile, molto semplice e pulito utilizzando vinili già esistenti e non personalizzati. Erick Jay ha risposto bene all’attacco ma avrebbe potuto fare qualcosa in più sul punto di vista del beatjuggling. Nel secondo turno l’inglese, sempre molto bravo e preciso cerca di chiudere la gara con un po’ di scratch e un trick con la massa del giradischi. Erick Jay però riesce veramente a ribaltare lo svantaggio con un beatjuggling fantastico di U Can’t Touch This di MC Hammer e belli insulti all’avversario.
Verdetto finale: a mio parere è stato un pareggio ma passa il brasiliano Erick Jay.

2 ° scontro Dj Flux vs. Dj Precision:
Parte Dj Flux con una bella session di scratch, molti trick all’interno del suo repertorio. Dj Precision rispolvera alcuni suoi vecchi vinili per tutta la battle, mostra alcune routine vecchie, beatjuggling molto ritmato e belle tecniche di scratch. Nel secondo turno Dj Flux si mostra con il beatjuggling cadendo più volte in errore e non riuscendo più a recuperare molto bene il punto in cui si era perso. Dj Precision continua in maniera tranquilla, un po’ sporco ma molto ritmico e funky.
Verdetto finale: passa Dj Precision anche se Dj Flux ha fatto una buona gara.

3° scontro Erick Jay vs. IFTW
IFTW, campione in carica, si ripresenta molto bene, melodico e pulito nella prima parte come l’anno precedente, anche se personalmente preferivo la routine del 2014. Erick Jay ribatte molto bene sempre con belle session di beatjuggling melodici e funky. IFTW nel secondo turno sembra perdere un po’ il controllo della situazione facendo saltare una o due volte la puntina  e quindi costretto a recuperare il punto in cui si trovava perdendo tempo prezioso. Erick Jay molto bravo e divertente nelle frasi provocanti verso l’avversario continua con relax la sua gara.
Verdetto finale: con molta sorpresa passa il turno il brasiliano Erick Jay, nonostante IFTW sia veramente fortissimo.

4° scontro Madgic vs. Precision
Il francese Dj Madgic, nella prima fase si è mosso bene nel beatjuggling, arrancando un po’ nello scratch e nella pulizia della routine. Dj Precision continua a fare molto bene, riprendendo anche una traccia che eseguì il suo collega Dj Boogie Blind nel 2001 al Vestax World Champions. Nell’ultima parte Dj Madgic perde un po’ il flow della routine confondendo un po’ il tutto mentre Dj Precision chiude in relax i suoi 90 secondi.
Verdetto finale: passa in finale Dj Precision.

5° scontro (WORLD FINAL) Erick Jay vs. Dj Precision
Non è stata la sfida più emozionante, specialmente per quanto riguarda la parte di Erick Jay. Nella prima parte il brasiliano ha tenuto il livello sempre molto alto, bello stile nel beatjuggling, nello scratch e nelle frasi di provocazione. Precision continua e regge molto bene l’attacco di Erick. Nel secondo turno durante l’esibizione di Jay, salta la puntina, scombussolando completamente la sua routine. Riesce a recuperare verso la fine ma lo svantaggio è evidente. Dj Precision chiude la sfida con un bel cavallo da battaglia, ovvero un beatjuggling di sole batterie con un basso impressionante che fa da contorno, tagliando la testa al toro.
Verdetto finale: Dj Precision è il nuovo World Battle For Supremacy Champions.

Dj P-Kut

 

VOLETE LEGGERE PIU NEWS?
ECCOVI FOTO E RESOCONTI DALLA CASA MADRE DMC UK

DMC 2015 Wolrd Finals