Ieri sera ad Ancona come sempre magica la Killa Combat Scratch che ha visto numerosi e validi djs confrontarsi.

La vittoria e andata a Dj Bront che l’ha spuntata contro Mr Element e terzo si e clsssificato Dj Pylone, eccovi alcuni shots della serata e dei suoi preparativi sotto il sole del porto di Ancona, da una delle foto potete vedere quali sono stato i sorteggi per la gara.


Ce stata una prima sfida tra Blue berry e Crix vinta da quest’ultimo che ha aperto la gara per permettere di ritornare in 8 e affrontar la gara in modalità classica, i due erano alla prima esperienza ed è stata dura entrare in gara, ma alla fine come detto Crix la spunta.

Analizzero’ ora singolarmente i primi tre:

Pylone molto accurato e pulito con ottima scelta tempo e pulizia cede il passo a Mr Element per bagaglio tecnico, anche se la ripetitivita dei pattern di Element gioca a suo sfavore contro Dj Bront che dosa scontro dopo scontro le sue skills e fa una ottima prova sui fraseggi e Flow e si aggiudica la KCS 2019. 

Tutti gli altri ora, sia Lopran che Trycatch hanno un ottimo flow e stile e interpretano bene la gara, Ryuma leggermente fuori forma rispetto anno scorso, Shiffa molto migliorato in termini di pulizia anche lui un poco ripetitivo a volte ma sicuramente migliorato.
Si ringrazia il Lazzabaretto e la Eko Group per il supporto e i premi di questa edizione e sopratutto il pubblico Anconetano molto attento.
La giuria di quest’anno era KAME, 5L, SKIZO
Il Lazzabaretto si conferma come luogo significativo ove svolgere la gara sia per la suggestiva location che per l’esperienza viaggio che accomuna tutti e rende la gara come uno degli appuntamenti di Scratch piu importanti in Italia. 


SKIZO Alien Army